Valutazione diamante usato, come funziona

Se hai deciso di vendere un diamante ma non sai qual è il suo valore di rivendita, forse questo articolo ti aiuterà. Vediamo come vengono valutati i diamanti e come puoi stimare il prezzo che possono ottenere se venduti con Banco Diamanti.

Come vengono valutati i diamanti
Prima di determinare il valore di rivendita di un diamante, dovresti avere un’idea del prezzo di tali pietre.

Ci sono quattro criteri principali che determinano il valore di un diamante: colore, purezza, taglio e peso in carati.

La valutazione-acquisto-diamanti si riferisce a quanti difetti visibili, noti anche come inclusioni, sono presenti nella pietra.
Questa caratteristica è graduata su una scala, e uno dei sistemi di classificazione più utilizzati è quello del GIA (Gemological Institute of America).

Il colore è una caratteristica di qualità che viene graduata a seconda della presenza o meno di sfumature gialle presenti nel diamante che lo fanno apparire colorato anziché incolore.
Anche il colore è classificato su una scala e più una pietra è incolore, maggiore è il suo grado.
Il taglio si riferisce alla forma delle sfaccettature di un diamante, alla loro disposizione e al loro numero.
Per i tagli a brillante come il taglio rotondo, questa caratteristica è graduata in base a come le proporzioni di un certo diamante ne esaltano la resa luminosa e la brillantezza.

In generale, i diamanti le cui misure consentono loro di catturare e riflettere più luce, con conseguente maggiore brillantezza, sono classificati più in alto al taglio.

Sebbene esistano sistemi di classificazione ben sviluppati per il classico taglio rotondo, non esistono linee guida così rigorose per altri tagli.

Il carato è semplicemente un altro modo per esprimere il peso di una pietra. Un carato è un’unità di misura pari a 0,2 grammi. I diamanti più grandi sono più rari, ed è per questo che hanno un valore per carato maggiore rispetto a quelli più piccoli.

Stima dei prezzi di rivendita per i diamanti usati
Per determinare il valore di un diamante, assicurati prima di sapere come sono classificati il ​​suo colore, la sua purezza e il suo taglio, nonché quanto pesa.

Cerca pietre di peso in carati simile e con lo stesso colore, chiarezza e taglio. I prezzi al dettaglio di tali diamanti ti daranno un’idea di quanto vale il tuo diamante.
I prezzi al dettaglio sono solo una parte della storia, tuttavia, poiché non sono un indicatore affidabile di quanto potresti vendere il tuo diamante.
Di solito, otterrai molto meno per la tua pietra se decidi di rivenderla.
Quindi, per calcolare il valore di rivendita del tuo diamante, riduci il prezzo medio al dettaglio di pietre simili del 20% -40% per ottenere una stima della quantità di denaro che qualcuno pagherebbe per acquistare la pietra.
Il motivo per cui i prezzi di rivendita dei diamanti sono così bassi rispetto ai prezzi al dettaglio è che i gioiellieri acquistano diamanti all’ingrosso, a prezzi all’ingrosso, che sono molto inferiori.

Il prezzo al dettaglio che paghi per un diamante al negozio è più alto perché include le spese generali, come l’affitto e gli stipendi del personale.

Non c’è motivo per un gioielliere di pagare lo stesso prezzo per il tuo diamante quando una tale pietra può essere acquistata per molto meno da un rivenditore di diamanti.

Certificati diamante: come viene valutata la qualità del tuo diamante
Ma come fai a conoscere i gradi di qualità per il colore, la purezza e il taglio del tuo diamante?

Se la tua pietra viene fornita con un certificato di classificazione, i gradi per le caratteristiche del diamante dovrebbero essere scritti lì.

In caso contrario, puoi inviare il tuo diamante a un laboratorio di classificazione per ottenere la certificazione della pietra a pagamento.
Si consiglia vivamente di classificare la pietra se non viene fornita con un certificato.
Il documento non solo fornirà informazioni che ti aiuteranno a determinare il valore del diamante, ma sarà anche utile come prova di qualità quando tenterai di vendere la tua pietra.

<b>Valutazioni di diamanti: qual è il valore di mercato del tuo diamante?</b>
Puoi anche far valutare il tuo diamante da un perito certificato che sia anche un gemmologo esperto.

Una valutazione è semplicemente un documento che afferma quanto il valore di mercato di un oggetto sia, in questo caso, un diamante.

Sebbene molto probabilmente non sarai in grado di vendere la pietra al suo prezzo di mercato, la valutazione può servire come prova di valore che ti consentirà di sostenere un prezzo più alto.

Se decidi di ottenere una valutazione, il documento di solito includerà i voti per la chiarezza, il colore e il taglio della pietra, come in un rapporto di valutazione.

Puoi invece ottenere un certificato di classificazione dei diamanti, ma le valutazioni sono più utili quando l’oggetto non è solo una pietra sciolta ma un vero gioiello con diamanti, poiché determinare il valore totale di tali oggetti è più complesso ed è meglio farlo da un esperto.

Altri fattori che influenzano il valore di rivendita dei diamanti
In generale, il prezzo effettivo che potrai ottenere per il tuo diamante dipenderà non solo dalle sue condizioni, ma anche da dove e come vendi la pietra.

Se vendi il tuo diamante in contanti, il valore che otterrai sarà inferiore rispetto a se scambi la pietra con un altro gioiello in un negozio.

Molte gioiellerie prenderanno il tuo diamante e ti daranno una certa quantità di credito che può essere utilizzata per effettuare un acquisto da loro.
E molti gioiellieri non acquistano diamanti in contanti, o se lo fanno, di solito ti pagheranno un importo inferiore al credito del negozio che sarebbero disposti a darti.
A seconda di chi vendi il tuo diamante, potresti ricevere offerte più o meno redditizie.

<b>Perché affidarti a Banco Diamanti è la scelta migliore per valutare il tuo diamante usato

</b>Se possiedi un diamante non certificato, gli esperti del Banco Diamanti di Roma possono comunque eseguire un’analisi gemmologica gratuita di fronte a te, sbloccando così il vero valore del diamante. D’altra parte, se vuoi ottenere una certificazione di diamante presso un Istituto Gemmologico Internazionale riconosciuto a livello internazionale, un gemmologo accreditato del Banco Diamanti potrà farti ottenere una certificazione esterna a pagamento. In entrambi i casi, otterrai la stessa quotazione basata sul valore di mercato. Per questo affidarsi a Banco Diamanti è sinonimo di garanzia e acquirente di diamanti di fiducia a Roma.